Registrati gratis Login
Home » Caratteristiche » Certificazioni » Test anti-spam

Il test anti-spam per newsletter

Incluso nella tariffa STANDARD
  • Verifica dettagliata del potenziale di spam delle newsletter
  • Valutazione delle newsletter sulla base di criteri anti-spam
  • Nessun costo aggiuntivo
  • Elevato tasso di consegna
Test anti-spam

Verifica gratuitamente la deliverability delle tue newsletter

La piattaforma di invio di Newsletter2Go vanta diverse certificazioni oltre che numerose funzioni che assicurano che le newsletter inviate non vengano bloccate dai filtri anti-spam; il fatto che Newsletter2Go sia nelle liste bianche di molti provider di posta elettronica consente infatti di classificare le newsletter inviate come affidabili.
Tuttavia se vuoi far aumentare ulteriormente il tasso di consegna delle email puoi utilizzare il test anti-spam per newsletter di Newsletter2Go: questa funzione ti consente infatti di scoprire quali sono gli effetti che i contenuti e le impostazioni hanno sulla deliverability delle newsletter.

Questo test va a verificare che le email rispondino a oltre 1000 diversi criteri anti-spam, determinati dai gestori specializzati nel settore come SpamAssassin o Amavis. Il test di verifica di Newsletter2Go fa riferimento ai criteri di diversi gestori e per questo offre una verifica anti blocco particolarmente dettagliata e affidabile.

I filtri di verifica controllano tutte le email in entrata sulla base di diversi criteri e determinano un punteggio: maggiore è il punteggio, maggiore è la probabilità che l’email venga bloccata dai filtri anti-spam. Questo valore è poi un fattore importantissimo per le tue campagne di email marketing; solo inviando email che raggiungono davvero la casella di posta in entrata dei tuoi destinatari potrai assicurarti un tasso di consegna costantemente elevato. Se le email inviate sono costantemente bloccate si rischia di essere inseriti in una cosiddetta black list e di non poter più recapitare le proprie newsletter.

Tra i criteri di spam più utilizzati vi sono:

  • determinate parole o frasi
  • l’invio a liste di contatti acquistate
  • l’uso eccessivo delle lettere maiuscole o dei segni di interpunzione
  • un rapporto poco equilibrato tra html e testo nel contenuto dell’email.

Il test di Newsletter2Go mostra chiaramente quali sono i punti critici dell’email e come migliorali.
Su questo articolo del nostro blog potrai trovare altre informazioni sui filtri e sulle liste nere.

Come funziona lo spam test per newsletter di Newsletter2Go?

Dopo aver creato la tua newsletter ed essere arrivato al passaggio 5 non devi far altro che cliccare sul tasto corrispondente e sottoporre la tua newsletter alla verifica, che avviene sulla base di oltre 1000 diversi criteri comunemente usati dai filtri attivi in campo. Al termine dell’analisi verrà visualizzata una valutazione in punteggi e ti verranno date alcune semplici indicazioni per la risoluzione dei problemi emersi.

Con il test di Newsletter2Go potrai ottimizzare la tua email ancor prima di inviarla e assicurarti così un tasso di consegna più elevato.

Newsletter2Go utilizza i cookies per offrirti un servizio migliore. Se continui a navigare su questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookies. Acconsento.