Home » Caratteristiche » Inviare newsletter » Inviare newsletter con allegati

Inviare newsletter con allegati

Incluso nella tariffa STANDARD
  • allega più file
  • fino a 8 MB
  • diversi formati
  • tasso di consegna elevato grazie alle nostre certificazioni
Invio newsletter con allegati

Scopri come inviare newsletter con allegati fino a 8 MB

Invia allegati tramite newsletter in modo sicuro

Con il software per l’email marketing di Newsletter2Go puoi inviare i tuoi file come allegato alle newsletter. Non devi far altro che caricare i file desiderati e allegarli alla tua newsletter. Puoi allegare tutti i file che vuoi fino ad una grandezza massima di 8 MB, indipendentemente dalla grandezza dei singoli file inviati. Grazie alle nostre certificazioni CSA, ReturnParth e ISIPP Surety Mail anche le newsletter con allegati non vengono bloccate dai filtri anti-spam e raggiungono direttamente la casella di posta in entrata dei destinatari.

I formati degli allegati alla newsletter

Il formato degli allegati della newsletter può essere di diverso tipo. Puoi condividere anche gli eventi del calendario: per farlo non dovrai far altro che allegare un file .ics; una volta salvato i dati saranno automaticamente trasferiti sul calendario del destinatario. Creare newsletter con allegati è molto semplice: prima dell’invio puoi infatti caricare i file da allegare direttamente nella mediateca del tuo account (per coloro che usano la nuova versione di Newsletter2Go). Qui puoi infatti salvare gli allegati della newsletter in diverso formato e di dimensioni totali fino a 4 MB.

Puoi allegare alla newsletter:

TestiImmaginiTabelleAltro
.pdf.gif.xls.ics
.doc.png.xlsx.vcf
.docx.jpg/.jpeg

Allegati oppure link ai file

Ci teniamo a sottolineare, tuttavia, che l’invio di newsletter con allegati può essere sostituito con un collegamento al file stesso. La presenza di allegati può aumentare il rischio che l’email venga classificata come spam; questo si verifica soprattutto quando si utilizza la funzione di invio di email di serie da client di posta come Outlook o dello stesso Word. Per tutelare gli utenti da virus dannosi, spesso viene addirittura negato l’accesso a email con allegati. Inviando newsletter con allegati inoltre non è possibile modificare o aggiornare a posteriori i file inviati.

Per andare sul sicuro consigliamo dunque di caricare i dati su un server e inserire il collegamento nella newsletter. In questo modo diventa anche più facile monitorare le percentuali dei click e gli utenti che vi hanno cliccato. Tutti gli account di Newsletter2Go sono provvisti di una mediateca nella quale è possibile salvare tutti i file che si vogliono allegare.

L’uso della mediateca è gratuito; tutti i dati qui salvati sono accessibili in qualunque momento e possono poi essere collegati ai contenuti della newsletter. Questo consente di ridurre notevolmente il rischio di segnalazioni di spam, oltre che consentire un migliore monitoraggio dei file cliccati dai lettori.

Newsletter2Go utilizza i cookies per offrirti un servizio migliore. Se continui a navigare su questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookies. Acconsento.