Registrati gratis Login
Home » Caratteristiche » Gestione destinatari » Importazione destinatari DOI

Importazione dei destinatari con
procedura di double opt-in

Incluso nella tariffa STANDARD

Vantaggi della procedura di double opt-in per importare i contatti delle tue newsletter:

  • Possibilità di importare i contatti per newsletter da file esterni
  • Invio automatico di una email di conferma dopo l’importazione di un nuovo contatto
  • Attivazione di un utente solo in seguito al click sul link di conferma
  • Procedura di importazione a norma di legge
Procedura DOI per importazione contatti

Importa i tuoi contatti in modo sicuro e a norma di legge con la procedura di double opt-in

In Italia, e nella maggior parte dei Paesi europei, l’invio di una newsletter presuppone il consenso esplicito dei destinatari. Soprattutto quando si dispone di liste già pronte di contatti, è difficile poter verificare la provenienza degli indirizzi e soprattutto la presenza del consenso. Per questo Newsletter2Go offre la funzione di importazione dei destinatari con procedura di double opt-in, l’unica in grado di garantire la correttezza formale della procedura di importazione dei destinatari da file esterni.

Invia newsletter in tutta sicurezza e a norma di legge utilizzando l’importazione dei destinatari con la procedura di double opt- in. Subito dopo l’importazione del file sul programma di Newsletter2Go, tale procedura prevede l’invio automatico di un’email di conferma (email di double opt-in) con un link per l’attivazione dell’account. Solo dopo aver cliccato sul link, i contatti saranno attivati nella rubrica e inseriti tra i destinatari delle successive newsletter.

I contatti che non cliccano sul link dell’email di double opt-in vengono contrassegnati come inattivi. Poiché la normativa in materia prevede un consenso scritto da parte dei destinatari di una newsletter, con questa funzione di Newsletter2Go saprai di essere al sicuro.

Questa funzione è infatti particolarmente utile nel caso in cui i destinatari delle newsletter siano stati importati da file esterni e non abbiano ufficialmente espresso la propria volontà di abbonamento alla newsletter. Importando da file i destinatari delle newsletter e inviando loro un’email di double opt-in, potrai in ogni momento dimostrare di aver ricevuto il consenso dei destinatari alla ricezione dei tuoi messaggi, con l’indicazione dettagliata del momento della conferma e dell’IP del contatto. Come tutti gli altri iscritti alla newsletter, anche quelli importati da file potranno ovviamente disdire in qualunque momento la propria sottoscrizione cliccando sul link presente in ogni email.

Uno tra i vantaggi di importare i destinatari delle newsletter con la procedura di double opt-in è anche quello di ridurre considerevolmente il numero di bounce. Se gli indirizzi importati non sono validi, rimbalzeranno già nella prima email di double opt-in e, oltre a non essere attivati, saranno contrassegnati come tali permettendoti di verificarne la correttezza. Avere bassa percentuale di bounce è garanzia di un tasso di deliverability maggiore e migliora la tua reputazione come mittente di newsletter.

I formati di file finora supportati dal nostro software per l’importazione dei contatti sono: xls, xlsx, csv e ods.

Newsletter2Go utilizza i cookies per offrirti un servizio migliore. Se continui a navigare su questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookies. Acconsento.