Ottimizzare il tasso di aperture e dei click

I principali indici per valutare l’efficacia di una campagna marketing via newsletter sono il tasso di aperture, il tasso dei click e il tasso di conversioni. Il tasso delle aperture indica la percentuale delle email aperte rispetto al numero delle newsletter inviate complessivamente. Il tasso dei click (e in questo caso parliamo di tasso dei click unici) indica invece il rapporto tra il numero dei destinatari che hanno cliccato almeno una volta su un link e il numero totale dei destinatari (in pratica il numero dei click unici diviso il numero totale dei destinatari). Infine il tasso delle conversioni indica quanti dei lettori della newsletter hanno realmente messo in atto l’azione per la quale è stata inviata la newsletter stessa (ad esempio l’acquisto di un prodotto pubblicizzato) e da semplici destinatari si sono “convertiti” in clienti.

I valori medi registrati per una newsletter inviata con un programma per newsletter come Newsletter2Go si aggirano intorno al 25% per il tasso delle aperture, al 15 % per il tasso dei click e al 5% per il tasso delle conversioni. Con dei piccoli trucchetti è tuttavia possibile migliorare sensibilmente questi valori e trarre il massimo dei vantaggi dalla tua campagna di email marketing.

Aumentare il tasso delle aperture

Per ottimizzare la propria campagna di newsletter bisogna iniziare dal tasso delle aperture, essendo questo un indice che influenza direttamente anche il tasso dei click. I primi elementi che conducono un destinatario ad aprire o meno la tua newsletter sono l’oggetto, il nome del mittente e, qualora presente, il sotto-titolo visualizzato subito sotto l’oggetto.

Eccoti dunque tre consigli su come scegliere l’oggetto della tua newsletter:

  • Sii breve: se l’oggetto è più lungo di 45 caratteri spesso viene tagliato (sui cellulari l’aggetto viene visualizzato addirittura solo fino a 36 caratteri). Cerca, dunque, di essere quanto più breve possibile.
  • L’ordine degli elementi fa la differenza: la decisione di aprire o meno una newsletter viene presa in pochissimi secondi e per questo è importante che le informazioni principali vengano messe all’inizio della newsletter.
  • Solletica l’interesse dei lettori: scegli come oggetto della newsletter qualcosa di insolito e accattivante. Un oggetto del tipo “Saldi sulla linea primavera estate” è sicuramente efficace, ma altrettanto comune. Potrebbe invece incuriosire di più una frase come “I nostri prezzi cadono come le foglie” o “Prezzi caldi anche in autunno!”.

 

Aumentare il tasso dei click

Una volta che l’email è stata aperta entrano in gioco i contenuti. Per capire come migliorare la tua newsletter sulla base del comportamento dei lettori è importante controllare regolarmente la mappa dei click, funzione disponibile tra gli strumenti di monitoraggio del nostro programma per newsletter, e che ti consente di visualizzare dove si è cliccato con maggiore frequenza (immagini, testo) o quali collocazioni dei link hanno prodotto i risultati migliori o ancora quali sono stati gli argomenti più interessanti per il lettori.

 

Se disponi già di un data base curato e dettagliato di clienti, puoi personalizzare i contenuti della tua newsletter sulla base delle informazioni disponibili, come il sesso, il comportamento di acquisto o la località (v. gli altri articoli sul nostro blog per scoprirne di più).
In generale, ti consigliamo di applicare questi semplici consigli per aumentare il tasso dei click delle tue newsletter:

  • Scegli testi brevi e efficaci (i cosiddetti teaser) da collegare al tuo sito ed evita contenuti troppo prolissi
  • Inserisci piccole descrizioni sui tuoi link in modo che il lettore sappia esattamente dove andrà a finire cliccando sull’elemento selezionato
  • Usa una grafica che sia coerente e pertinente con i contenuti: cerca di mantenere il giusto equilibro tra elementi testuali ed elementi grafici, assicurati che il testo o  gli elementi grafici siano facilmente leggibili. In questo modo non solo i tuoi destinatari avranno piacere a leggere la tua newsletter ma potrebbero consigliarti ad altri e inoltrare la tua newsletter.

Über den Autor

Angela Antonicelli
Country Manager Italia

War der Beitrag hilfreich?

Thank You!

Lascia un commento

Newsletter2Go utilizza cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Continuando a navigare su questo sito, si accetta l'uso dei cookie. Accetto.