Home » Blog » L’online shopping e i pagamenti con PayPal stanno prendendo sempre più piede in Italia

L’online shopping e i pagamenti con PayPal stanno prendendo sempre più piede in Italia

11/07/2018

acquisti online Newsletter2Go

Sempre più italiani fanno acquisti online pagando con PayPal

Uno studio fatto da Eurostat rivela come sempre più italiani comprino beni online. Lo studio di PostNord mostra invece i metodi di pagamento online preferiti dei consumatori.

Dal 2002 al 2017 sempre più italiani hanno fatto acquisti online

Eurostat ha raccolto dal 2002 al 2017 dei dati importanti che ci mostrano lo sviluppo degli acquisti fatti su internet in Italia. Lo studio è il risultato di un sondaggio che ha coinvolto, nei diversi anni, uomini e donne dai 16 ai 74 anni.

Statistica acquisti online Newsletter2Go

Il grafico rivela come nel 2002 solo il 3% degli intervistati abbia comprato qualcosa sul web e come questo trend sia cresciuto dal 2002 al 2006 del 2%. Le percentuali sono cresciute in maniera costante fino al 2013, anno in cui si è registrato un salto al 14%; 3% in più rispetto all’anno precedente.

L’indagine di Eurostat ci fa capire come il numero degli italiani che fanno acquisti online abbastanza frequentemente sia aumentata del 20% in 15 anni e quindi come il mercato dell’e-commerce stia prendendo piede, entrando a far parte delle abitudini dei singoli. Fattori che sicuramente contribuiscono a tale aumento sono la diffusione di internet e la sua sempre maggiore accessibilità nonché la maggior offerta e presenza sul web di online shop. Fra i fattori che incoraggiano gli utenti ad acquistare online non vanno dimenticati anche i metodi di pagamento sempre più sempilci e smart. A tale propostito, un altro studio condotto da PostNord ci mostra attraverso quali metodi di pagamento gli italiani preferiscano comprare beni online.

Gli italiani preferiscono pagare online con PayPal

Lo studio di PostNord dedicato ai metodi di pagamento preferiti dagli italiani rivela che la maggioranza di chi acquista online (47,52%) paga attraverso PayPal o mezzi simili. Al secondo posto nella scala delle preferenze degli italiani troviamo la carta di credito o il RID (Rapporto Interbancario Diretto) scelto dal 33,66% degli intervistati. Solo il 9,09% afferma di pagare tramite contrassegno. Ancora meno sono quelli che scelgono il versamento bancario (7,92%) e pochissimi quelli che pagano tramite fattura (0,99%).

metodi pagamento preferiti - Newsletter2Go

Lo studio è stato condotto da PostNord intervistando 1085 utenti che avevano acquistato beni online negli ultimi 12 mesi. Al sondaggio online hanno partecipato soggeti dai 15 ai 79 anni ed è stato pubblicato nel 2017.

Il boom dell’e-commerce e dei pagamenti smart

Eurostat ha messo in luce come fare shopping tramite internet, comodamente da casa propria, sia una tendenza destinata a crescere ogni anno; crescita favorita dalla maggiore accessibilità del web da parte degli italiani, la presenza delle nuove generazioni di digital native ma anche la possibilità di trovare online offerte e prodotti non presenti nei negozi vicino a casa. A favorire l’online shopping sono sicuramente anche i metodi di pagamento come PayPal e la sempre maggiore sicurezza garantita.
La crescita degli acquisti online favorisce parallelamente quella di altri mercati, in primis quello della newsletter. Infatti sono sempre più numerosi gli utenti che si iscrivono a diverse mailing list per ottenere buoni sconto o per rimanere aggiornati sulle ultime offerte. Diverse piattaforme professionali per l’invio delle email e per organizzare campagne di email marketing professionali permettono agli e-commerce di fidelizzare i clienti e aumentare il numero degli interessati ai propri prodotti.

Dal 2002 al 2017 il numero di italiani che ha comprato beni via web è aumentato del 20%. Per pagare quanto acquistato la maggiorparte dei consumatori utilizza PayPal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Newsletter2Go utilizza i cookies per offrirti un servizio migliore. Se continui a navigare su questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookies. Acconsento.